3086 visitatori in 24 ore
 384 visitatori online adesso





destionegiorno
Stampa il tuo libro



Ventola raffaele

Ventola raffaele

Mi diletto a scrivere da sempre ,
ma solo ultimamente mi é venuta la voglia di esternare
le mie emozioni e condividerle .....con voi.
Ringrazio la gentile redazione tutti gli autori del sito
e tutte le persone che mi leggono!! ... (continua)


La sua poesia preferita:
Parlami ancora d’amore
Parlami ancora d’amore,
quando l’amore non trova più parole.

Quelle che hai lasciato cadere, come petali,
nei reconditi e misteriosi giardini dell’anima.

Indossa la maschera più bella e luminosa,
raccontami bugie ricoperte di carezze,

un...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Per te!
Nuje che campammo ancora ‘e nustalgia
ci ‘annascunnimmo areto a na resata
pecché chella ca Ddio ci ha rialato
’o tiempo ‘nfamo ampressa s’a pigliato.

Sì stato n’emozione troppo forte
pe te scurdà quanne s’è chiusa ‘a porta
na faccia allera ‘e...  leggi...

Senza pesi sul cuore
Vorrei donarti la leggerezza delle nuvole,
per portarti nel mondo incantato delle favole;
senza pesi sul cuore, senza lacrime, senza dolore.

Alzati adesso mentre ti sto pensando
rompi tutti i vincoli che ti tengono stretto,
corri sui prati verdi,...  leggi...

Te racconto Napule
Mo te racconto Napule, ‘e chisti panne spase
c’aspettano ca chiove... e ‘o sole se ne trase...
pecché è contraddizione è ‘o dubbio e l’incertezza,
è a voglia ‘e guardà ‘o mare,
è ‘a solita munnezza.

Stu munno scunusciuto che fa tremmà ‘e...  leggi...

Il fiore reciso
C’era un fiore innamorato
di una mano assai gentile
lo nutriva di sospiri
l’innaffiava di carezze,

quando c’era un temporale
lo copriva con amore
per non farlo danneggiare
difendendolo dal sole.

Come un sogno, una favola
quell’incontro di due...  leggi...

Primogenito amore
Primogenito amore,
che passato sei nei miei fianchi
senza lasciarmi il ricordo dei tuoi passi,

il cuore orfano dei tuoi palpiti
e gli occhi svuotati di luce.

Le mie mani anelavano abbracci di miele
che mai si incontrarono con i tuoi.

Un lampo...  leggi...

La Danza imperitura
Come posso non vederti mentre danzi sulla luna
nei suoi quarti verecondi che si sciolgono in amplesso,
sulle note dell'amore io mi perdo nel tuo abisso
come acrobata bendato senza protezione alcuna

Faccio finta di dormire dentro un lago di...  leggi...

Occhi dipinti a mano
Profumi intensi di rosa e di mimosa
nelle stanze inaccessibili dell'ego
dove l'eleganza tua si veste
di coralli e lapislazzuli preziosi
magnificando l'iride...

l'infinita tavolozza di colori
e pentagramma della tua bellezza
inebria i sensi ed...  leggi...

Amanti
Piove il cielo...
fradicio di noi
specchiandosi in pozzanghere di vita

Dietro una finestra
luce d'occhi ebbri d'amore
riempiono solitudini di sguardi

Parole nate nel cuore
si strozzano in gola

Destinate a durare
meno di un...  leggi...

Il ragazzo dell'ultimo banco
All'ultimo banco deriso e sconfitto
ti sei confinato ferito dal gruppo
che in te non vedeva un ragazzo da amare
ma solo un pupazzo per poter giocare.

Quei quattro balordi bulletti di corte
vili, codardi a tirarti la sorte
sempre li pronti a...  leggi...

Ho qualcosa da dirti (Mamma)
Arriveranno parole nuove
e scriverò per te
i miei versi più belli
Avranno il colore
dell'oro più prezioso
la purezza...
degli occhi dei bambini
il profumo dei fiori a primavera
ed un turchese più intenso del...  leggi...

Iperbole
Di notte mi arrampico alle stelle,
mi siedo a guardare il mondo mentre dorme.
Spenti i suoi echi, orpelli senza fine
sonnecchia lento... quasi intimidito.
Mi perdo fra mutevoli emozioni
quando la luna insonne,
accesa dal riverbero del sole,
si...  leggi...

Ventola raffaele

Ventola raffaele
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Parlami ancora d’amore (07/01/2015)

La prima poesia pubblicata:
 
Ninna nanna (22/11/2013)

L'ultima poesia pubblicata:
 
I due fiumi (26/09/2020)

Ventola raffaele vi consiglia:
 Amanti (10/11/2014)
 Fin dove è mattino (13/11/2014)
 Era Dicembre (21/12/2014)
 Fragili ali (02/06/2014)
 La Danza imperitura (01/12/2014)

La poesia più letta:
 
Mi manchi (19/12/2014, 13559 letture)

Ventola raffaele ha 11 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Ventola raffaele!

Leggi i segnalibri pubblici di Ventola raffaele

Leggi i 1440 commenti di Ventola raffaele


Leggi i racconti di Ventola raffaele


Autore del giorno
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Autore della settimana
 settimana dal 16/04/2017 al 22/04/2017.
 settimana dal 29/11/2015 al 05/12/2015.
 settimana dal 13/07/2014 al 19/07/2014.

Autore del mese
 il mese 01/05/2015

Ventola raffaele
ti consiglia questi autori:
 Rosita Bottigliero
 poeta per te zaza
 Mariasilvia
nemesiel

Seguici su:



Cerca la poesia:



Ventola raffaele in rete:
Invia un messaggio privato a Ventola raffaele.


Ventola raffaele pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

I decaduti

Tra i più significativi scrittori russi, Gorkij (in russo la parola che egli scelse come pseudonimo vuol dire (leggi...)
€ 0,99


Ventola raffaele

'A Mamma

Dialettali
'A mamma è 'na maronna scesa 'nterra,
è tutto 'o bbene chiuso int' a' dduje vase,
fosse capace d'affruntà 'na guerra;
ma tremma, si d'a porta tu nun trase.

Te porta 'nzino, te da o latte 'e core
te mette ddoje carezze dint' 'a tuvaglia,
so' 'e primme braccia pronte quanne care...
te legge dinto' all'uocchie quanno sbaglie.

'A mamma t'accumpagna fore a scola
e dice: statte accorto figlio mio,
e pò, pe nun te lassà maje sulo
t'arraccumanne 'e spalle pure a ddio.

'A mamma è chella ca te stà vicino
si dint' 'a nuttata tiene 'a freva forte
e sta sicuro, nun tocca cuscino;
s'appiccecasse pure cu' sta morte.

'A mamma soffre quanne staje luntane
sì si crisciute e t'aje truvate ammore,
'a mamma... se luvasse 'a vocca 'o ppane
pe te vedè felice dint' 'o core.

La mamma
La mamma è la Madonna scesa in terra
è tutto il bene chiuso tra due baci,
sarebbe capace di affrontare una guerra...
ma trema, se in tempo non rincasi.
Ti porta al seno, nutrendoti col latte del cuore
ti mette due carezze nella merenda,
sono le prime braccia pronte quando cadi,
ti legge dentro gli occhi quando sbagli.
La mamma ti accompagna fuori scuola
e dice: stai attento figlio mio
Poi, per non lasciarti mai da solo
ti raccomanda in silenzio pure a Dio.
La mamma è quella che ti sta vicino
se nella notte hai la febbre alta,
e stai sicuro, non toccherà cuscino...
litigherebbe pure con la morte.
La mamma soffre quando stai lontano
se sei cresciuto e ti sei fidanzato,
La mamma si toglierebbe dalla bocca il pane
per sfamare il tuo cuore, e renderti felice.


Club Scrivere Ventola raffaele 17/12/2015 13:15| 11| 1990


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Pagu - zani carlo - Maria Assunta Maglio - Paola Riccio - carla composto - Francesco Rossi - Jibi
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«In questo periodo natalizio un pensiero inevitabilmente va alle persone care, e come non ricordare la mamma, quegli occhi che mi attendevano dietro la finestra quando ritornavo da scuola, quelle braccia sempre pronte ad aiutarmi nel momento del bisogno. Un amore incondizionato... un regalo divino, felicità! per chi ancora può godere dei suoi abbracci. A tutte voi mamme...»


 

I commenti dei lettori alla poesia:

smiley Non c'è niente che può essere paragonato all'amore della mamma. una poesia stupenda con verità che lasciano emozioni. Bravo. (Rosita Bottigliero)

Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«è bellissima e trovo il napoletano il modo più vero e più dolce per raccontare questo miracolo, mi ha emozionata, è ricca di musicalità e le metafore sono veramente pregnanti.»
Club ScrivereAnnamaria Barone (17/12/2015) Modifica questo commento

«La mamma è questo e tanto altro ancora le altre sono ...madri! Sono sempre affascinato dalla lingua napoletana, c'è musica in questi versi e poi vuoi mettere come è bello dire "figlio mio" in dialetto quando ci si aspetta invece una contrazione dialettale e invece il napoletano dice "figlio mio" in perfetto italiano quasi a scandire e sottolineare ogni lettera di queste due parole.
Meravigliosa.»
Luciano Capaldo (17/12/2015) Modifica questo commento

«Quella della madre è una figura che è sempre stata posta sull'altare dalla cultura italiana, e dalla napoletana ancor più. Il poeta qui, usando un ottimo dialetto, non fa altro che, giustamente, continuare la tradizione. Mi permetto di ricordare che perfino il per tanti versi anticonformista e ribelle Raffaele Viviani concludeva la sua poesia " 'A mamma" con queste parole: "E se capisce 'a mamma quanno è morta, / quanno nun ce sta cchiù sta scucciantona: / ca pare ca t'accide ogne mumento / e, doppo nu minuto, te perdona" .»
Club ScrivereAntonio Terracciano (17/12/2015) Modifica questo commento

«Ho rivissuto gesti di amore senza limiti in questi versi...
L'amore filiale si fonde per sempre nell'amore materno...
perché non esiste rapporto nella vita senza interessi alcuno
paragonabile a quello.»
Club Scriverezani carlo (17/12/2015) Modifica questo commento

«Soprattutto quando l'atmosfera natalizia esplode nella sua più grande luce, il ricordo della persona più cara al mondo fa rievocare gesti e affettuosità che fanno "dolcemente" piangere il cuore. Tanta musicalità e fervore in questi versi che nel dialetto napoletano trovano il vero senso della parola " Mamma".
Affascinante miracolo tra madre e figlio... Complimenti!»
Club ScrivereMariasilvia (17/12/2015) Modifica questo commento

«La mamma è la vita persona speciale è gioia allegria amore. E' la Madonna scesa in terra. E' coraggio affronta tutto e tutti, ma quando non vede arrivare il proprio figlio trema. Molto apprezzata.»
Club ScrivereMaria Assunta Maglio (17/12/2015) Modifica questo commento

«La mamma, se non ci fosse bisognerebbe inventarla, nessuno al mondo più di lei si prede cura dei figli, li ama più della stessa sua vita.»
Club ScrivereDaniela Dessì (18/12/2015) Modifica questo commento

«Grazie per questa magnifica poesia che, anche io, facendola un po mia, dedico alla mia mamma. Commosso da questi versi penetranti e sinceri. Mi complimento con l'autore.»
stello cutroneo (18/12/2015) Modifica questo commento

«la mamma amore incondizionato l'angelo sulla terra che ci protegge a costo della sua vita... una lirica meritevole verso la figura della mamma scritta con il cuore... dda conservare e rileggere il mio plauso al autore»
Club Scriverecarla composto (18/12/2015) Modifica questo commento

«L'amore si muove con Lei, con i suoi passi leggiadri, con gli occhi cristallini che rassicurano il mare da ogni tempesta. Grande grande amore presente, vibrante, trepidante... Cuore pulsante come la Primavera che sente crescere la meraviglia del verde. Complimenti e grazie di trasformare questo tuo canto "napoletano" nella poesia più dolce che fiorisce in tutti i cuori del mondo. Molto sentita!!!»
Club ScrivereJulie (18/12/2015) Modifica questo commento

«Madre, unico vero cuore che sempre ti accoglie, un nido tranquillo, sicuro e caldo che non teme nessuna bufera. Ancora oggi, che sono diventata grande senza la mia Mamma, quando qualcuno mi chiede: dov’è la tua casa? Io tra me e me rispondo: nella pancia di mia madre. Si credo che l’Amore vero e incondizionato nasca e non muoia mai, nella pancia di una Madre, ergo, dove c’è una Madre, c’è casa. So che non esiste un Dio fuori di me, di noi, ma se dovessi immaginarlo fuori di me, lo identificherei con una Madre. Commovente e particolarmente apprezzata.»
Jibi (22/12/2015) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2020 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it